DATA CENTER UNICREDIT VERONA - MSC Associati

Vai ai contenuti
DATA CENTER UNICRDIT
VERONA

DATA CENTER UNICREDIT - VERONA ADEGUAMENTO SISMICO E AMPLIAMENTO
Area lotto: 26.200 mq
Anno di completamento: in corso
Incarico : Progetto architettonico e strutturale, Direzione lavori generale e strutturale, Sicurezza
Progetto architettonico: MSC Associati srl
Il progetto nasce dall’esigenza di adeguare il complesso     esistente adibito a Data Center ed uffici ai più stringenti requisiti di     sicurezza sismica oggi richiesti (al termine delle opere gli edifici     soddisferanno i requisiti di resistenza per opere di classe IV)     trattandosi di un sito d’importanza strategica ed essendo parte del     sistema di disaster recovery della committente Unicredit S.p.A. Il     complesso degli edifici è stato realizzato nei primi anni 80 ed è     suddiviso in 8 macro unità strutturali separate da giunti, realizzati per     consentire le dilatazioni termiche stagionali. Considerata la particolare     attività svolta all’interno degli ambienti e la richiesta della     committente di mantenere fruibili anche gli spazi ad uso uffici durante i     lavori, l’offerta a suo tempo proposta da MSC ASSOCIATI è risultata     vincente in quanto ha previsto l’esecuzione di opere di rinforzo     strutturale essenzialmente esterne e laddove tale impostazione non era     tecnicamente attuabile sono stati progettati rinforzi eseguibili in lotti     successivi per zone in modo da assicurare un’adeguata dotazione di spazi     fruibili durante i lavori, al fine di mantenere in essere le attività del     sito. Prima di delineare la soluzione progettuale è stata eseguita una     campagna di indagini preliminari particolarmente approfondita con     l’obiettivo di raggiungere un grado di conoscenza LC3. È stata inoltre effettuata     un’indagine di risposta sismica locale al fine di tarare con il massimo     grado di confidenza possibile le ipotesi progettuali. Le opere di rinforzo     delle aree destinate a data center, costituite prevalentemente da tripodi     metallici risulteranno evidenti e riconoscibili a lavori ultimati, mentre     l’edificio pluripiano ad uso uffici sarà rinforzato con la formazione di     nuovi setti strutturali interni in calcestruzzo che non modificheranno     l’aspetto esterno dei volumi. L’edificazione di due setti in calcestruzzo     esterni in posizione frontale, necessaria per assicurare la staticità     dell’edificio di uffici, è stata sfruttata per la creazione di un nuovo     volume esterno a tutta altezza, in sostituzione dell’attuale avancorpo     monopiano d’ingresso, che riqualifica e caratterizza architettonicamente     il prospetto principale del complesso.
B6031_01.jpg
B6031_02.jpg
B6031_03.jpg
B6031_04.jpg
B6031_05.jpeg
Torna ai contenuti